Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

CORSO FORMAZIONE SICUREZZA (12 ore)

Oggetto:

Occupational health training

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
INT1246
Docente
Prof. Deborah Traversi (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea Triennale in Biotecnologie
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Per tutti
Crediti/Valenza
1
SSD attività didattica
MED/42 - igiene generale e applicata
Erogazione
A distanza
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Quiz
Tipologia unità didattica
corso
Propedeutico a
Il superamento del corso è obbligatorio per poter accedere alle attività didattiche esperienziali in laboratorio.
Per poter accedere ai laboratori, sia didattici che si ricerca, sarò necessario presentare il certificato di idoneità che si ottiene alla fine di ogni modulo (in totale 3 certificati).
Tali certificati dovranno essere salvati ed archiviati dallo studente ed hanno una validità di 5 anni, potranno quindi essere esibiti in caso di passaggi ad altri corsi triennali o magistrali anche di altre Università.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire agli studenti le conoscenze di base sull'organizzazione del sistema di prevenzione e protezione della salute dei lavoratori all'interno dell'Ateneo e sui rischi specifici riconoscibili nell'attività formativa in corso.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

1. Conoscenza e capacità di comprensione

  1. Alla fine di questo insegnamento lo studente:

    • conoscerà le basi normative ed organizzative, in riferimento a quanto previsto dal D. Lgs. 81/2008, del servizio di prevenzione e protezione della salute dei lavoratori in Università di Torino
    • conoscerà i principali rischi per la salute che caratterizzato gli ambienti sanitari che potrà frequentare durante il percorso formativo;
    • conoscerà e saprà dimensionare i principali rischi per la salute ai quali sarà soggetto durante il percorso di formazione in biotecnologie.
    •  

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione

  1. Alla fine di questo insegnamento lo studente:

    • saprà riconoscere le situazioni di rischio per la propria salute;
    • saprà come comportarsi al fine di prevenire effetti sulla propria salute e degli altri lavoratori (ed equiparati) con i quali si troverà a lavorare in Unito;
    • saprà quali sono e quando utilizzare dispositivi di protezione collettiva ed individuale;
    • saprà quali sono e come comportarsi, in linea generale nelle situazioni di emergenza, formazione che sarà completata dalle attività di addestramento e simulazione nelle specifiche strutture frequentate durante il percorso formativo

3. Autonomia nella produzione intellettuale e nel giudizio critico

  1. Alla fine di questo insegnamento lo studente:

    • saprà riconoscere le situazioni di rischio per la salute in ambito lavorativo ed in relazione alle specifiche attività del percorso formativo;
    • saprà valutare, supportato dai responsabili ed addetti alla sicurezza (RSPP e ASPP) della struttura e dai RADL (Responsabili dell'attività didattica e/o di ricerca in laboratorio) i rischi che incontrerà durante il percorso formativo da un punto di vista dia qualitativo che quantitativo.

4. Abilità comunicative

  1. Alla fine di questo insegnamento lo studente:

    • saprà descrivere i principali rischi per la salute umana insiti nell’attività di un laboratorio di biotecnologie;

5. Capacità di apprendimento

  1. Alla fine di questo insegnamento lo studente saprà consultare in maniera autonoma le fonti e far riferimento alle persone designate quali suoi riferimenti per la gestione del rischio lavorativo in Unito.

Oggetto:

Programma

Organizzazione del sistema di prevenzione e protezione della salute dei lavoratori nell'Ateneo

Rischi da esplosione, Rischi chimici, Nebbie - Oli - Fumi - Vapori - Polveri

Etichettatura, Rischi cancerogeni, Rischi biologici, 

Rischi fisici, Rumore, Vibrazione, Radiazioni

Microclima e illuminazione, Ambienti di lavoro

Videoterminali, 

DPI, 

Organizzazione del lavoro, Stress lavoro-correlato

Segnaletica, Emergenze

Le procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico

Procedure esodo e incendi

Procedure organizzative per il primo soccorso, Incidenti e infortuni mancati, Altri Rischi

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Modulo formativo in e-learning sui rischi generali UNITO (4h) e modulo FAD della Regione Piemonte per il rischio specifico (12h) al quale si aggiungerà un modulo formativo che approfondisce alcuni aspetti del rischio biologico specifico per il profilo formativo (2h).

Le lezioni avranno frequenza obbligatoria 90% ed idoneità ottenuta attraverso una prova finale.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Test a risposta multipla su piattaforma integrati nell'ambito della piattaforma e-learning (sia per i rischi generali che per i rischi specifici)

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Altro
Titolo:  
Manuale di sicurezza nei laboratori
Descrizione:  
Terza edizione - ISPESL 2005
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
La sicurezza nel laboratorio biomedico
Anno pubblicazione:  
2016
Editore:  
EPC editore
Autore:  
Zinno Francesco & Nicola Daniele
ISBN  
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

La sicurezza nel laboratorio biomedico - Nicola Daniele Zinno Francesco - EPC Editore 2016



Oggetto:

Note

Il corso è erogato totalmente atrraverso la piattaforma e-learning di Ateneo, per tale motivo, i problemi di accesso alle lezioni o al test saranno risolti dal servizio e-learning. E' quindi utile inviare un ticket a tale servizio utilizzando il seguente link:

https://askit.unito.it/servicedesk/customer/portal/12

Il docente responsabile ha competenza rispetto ai contenuti trasmessi ma non ha possibilità di intervenire sulla piattaforma di accesso del corso e del test finale.

“Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico”

 

Si precisa che in caso di passaggio da altro Ateneo e/o corso di laurea può essere riconosciuto l'intero modulo formativo o parte di esso dovendo recuperare i moduli mancanti.

Attualmente la scelta del Corso di Laurea in Biotecnologie è di uniformarsi alle richieste della Scuola di Medicina che prevede la formazione al rischio alto in area sanitaria. Inoltre, tale scelta è stata effettuata al fine di agevolare la frequenza degli studenti per stage/tirocini in strutture del servizio sanitario regionale, ove è richiesta la stessa formazione.

Si è inoltre prodotto un modulo specifico per biotecnologie che affronta con maggiore dettaglio il rischio biologico anche connesso all'attività in vivo con gli animali ed a specifiche procedure laboratoristiche in vitro.

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    20/12/2019 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2020 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 11/08/2022 11:41
    Non cliccare qui!