Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

C.I. ANATOMIA E FISIOLOGIA DEI MODELLI ANIMALI - Fisiologia

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
INT0649
Docenti
Dott. Eugenio MARTIGNANI (Titolare del corso)
Dott. Annalisa Buffo (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea Triennale in Biotecnologie
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
4
SSD dell'attività didattica
BIO/09 - fisiologia
VET/02 - fisiologia veterinaria
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studente deve comprendere i principi organizzativi generali alla base delle funzioni fisiologiche e alla loro integrazione.

Lo studente deve conoscere i principi alla base dei fenomeni cellulari e molecolari responsabili dei segnali fisiologici, integrando le conoscenze trasmesse da corsi precedenti (fisica, biochimica biologia cellulare).

Lo studente deve acquisire le nozioni di base relative all’apparato cardiocircolatorio e respiratorio, con particolare attenzione alle specie animali di comune uso nella pratica sperimentale.

Lo studente deve acquisire la capacità di riconoscere negli animali da laboratorio alterazioni dell’omeostasi in seguito a stimoli stressanti.

Oggetto:

Programma

Introduzione allo studio della fisiologia. Fisiologia delle cellule eccitabili e della trasmissione sinaptica. Fisiologia muscolare.

Fisiologia del sistema nervoso autonomo.

Fisiologia dell’apparato cardiocircolatorio: basi della attività elettrica e meccanica del muscolo cardiaco, descrizione del ciclo cardiaco in specie di interesse sperimentale (topo, ratto, coniglio), pressione e circolazione sanguigna.

Fisiologia dell’apparato respiratorio: descrizione dell’atto respiratorio, scambio dei gas a livello alveolare, trasporto dei gas respiratori. Valutazione della attività respiratoria in animali sperimentali.

Le basi fisiologiche dello stress: l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene, valutazione della risposta ormonale allo stress, risposte comportamentali a stimoli stressanti di topo, ratto e coniglio.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Silverthorn, Fisiologia: un approccio integrato Ed. Pearson-Benjamin Cummings

Duke, Fisiologia degli animali domestici, Ed. Idelson-Gnocchi

Cunningham, Manuale di fisiologia veterinaria, Delfino Antonio Editore



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Martedì11:00 - 13:00
Giovedì11:00 - 13:00
Lezioni: dal 16/04/2013 al 06/06/2013

Nota: LE LEZIONI INIZIERANNO IL 16 APRILE
Aula: Aristotele.

Oggetto:

Note

Prerequisiti: Conoscenze di fisica, biochimica, biologia cellulare.

Modalità d'esame: test scritto seguito da esame orale.

Propedeuticità: Anatomia e istologia sono propedeutiche alla fisiologia, pertanto è fortemente consigliato presentarsi all'esame di fisiologia dopo aver superato le prove d'esame di anatomia e istologia.

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 23/12/2015 09:24
Non cliccare qui!